Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso.
Per ulteriori informazioni Clicca qui

Martedì, 07 April 2020 10:58

Anche in tempi di Coronavirus la rete antiviolenza rivolta alle donne vittime di maltrattamento non abbassa la guardia

Violenza donne

In questo momento particolare di emergenza relativo al rischio di diffondersi del virus COVID-19, appare opportuno ricordare che risulta attiva a livello territoriale e provinciale la Rete Antiviolenza rivolta alle donne vittime di maltrattamento, secondo il protocollo provinciale in vigore. Pertanto la donna, in caso di necessità e a seconda della situazione specifica, può rivolgersi alle Forze dell’ordine, ai presidi ospedalieri territoriali (nel rispetto della normativa vigente in termini di contenimento del contagio da COVID-19), richiedere un contatto diretto con l’assistente sociale presso l’Azienda Sociale Centro Lario e Valli o chiamare il numero di riferimento 800.166.656 (gratuito da telefono fisso e cellulare) parlando direttamente con un’operatrice nelle ore di sportello: lunedì 10.00-16.00 - martedì e giovedì 9.00-14.00 - mercoledì e venerdì 13.00-18.00 o lasciando un messaggio sulla segreteria telefonica in funzione 24 ore su 24.

Tutti questi contatti potranno avvenire in modalità indiretta (chiamate e videochiamate) o diretta  adottando tutte le misure di prevenzione, in osservanza alle nuove raccomandazioni di igiene contro il virus diramate dal Ministero della Salute.

Letto 191 volte